Tag: 'Antifurto auto ibride'

feb282019

IBRIDO ED ELETTRICO ORA PIU’ SICURI!

News
Dal 1° marzo il via agli incentivi per l’acquisto di auto ibride.
L’obiettivo della normativa è quello di incentivare la circolazione di vetture che emettano valori di CO2 più contenuti. Questo è uno dei motivi per cui auto con tali caratteristiche acquisiscono un’allure di interesse maggiore.

Se da un lato l’aspetto ecologico acquista un peso importante, nella fase decisionale di un cliente che si appresti a sostituire la vecchia auto, dall’altro l’elemento economico non perde posizioni nell’elenco delle caratteristiche che portano ognuno di noi ad effettuare la scelta definitiva.
Anche nel caso di auto ibride ed elettriche l’elettronica di bordo è un componente preminente e, come per le “sorelle” con motore termico, violabile da parte dei moderni car hackers i quali, avvalendosi di tecnologie facilmente reperibili anche tramite internet, e soprattutto a basso costo, riescono senza particolare difficoltà a “fingersi” proprietari dell’auto “presa di mira” e pertanto aprire la vettura per sottrarne il contenuto o, peggio ancora, salire a bordo mettere in moto e andarsene.

L’attenzione posta a questa tematica, da parte della nostra azienda, non poteva trascurare una categoria di auto, (ibride ed elettriche) consapevoli, sin dall’inizio, di quanto il fattore ecologico peserà nella composizione dei parchi auto urbani del futuro.

Per tutti questi motivi, il percorso formativo, iniziato oltre un anno fa e che ha visto 61 concessionari coinvolti sin dalle prime battute, (numero in continuo aumento) pone l’attenzione sulla messa in sicurezza delle auto da eventuali attacchi dei car hackers e un particolare riferimento viene posto proprio sulle auto ibride ed elettriche.

L’obiettivo della formazione, rivolta alla rete vendita dei concessionari, rimane quello di permettere al singolo venditore di porsi al cliente come un vero e proprio consulente.
A maggior ragione, nell’ottica di informare in maniera esaustiva il potenziale acquirente non si può omettere di informare che a fronte dell’acquisto di un’auto ibrida o elettrica, oltre all’incentivo, è possibile offrire anche un sistema anti hackeraggio con il quale equipaggiare l’autovettura.
Preme sottolineare che ad oggi sul mercato non ci sono altri sistemi di sicurezza per tale categoria di autovetture. Questo per noi è motivo di orgoglio in quanto costituisce un ulteriore elemento distintivo rispetto a quelle aziende che, nei nostri confronti, si pongono come competitors.

Tali argomenti hanno suscitato interesse e coinvolgimento da parte di tutti i partecipanti ed anche in questo caso il percorso formativo è culminato con un contest che ha visto i seguenti concessionari premiati attraverso i loro migliori venditori:

Primo classificato: Toyota Oliviero con il suo miglior venditore Luca Pettenon

Secondo classificato: Renault Rigoni Franceschetti con il suo miglior venditore Michele Gobbo

Terzo classificato: Volkswagen Autovega con il suo miglior venditore Alessio Sacchetti.

Anche in questo caso ribadiamo quello che ormai è diventato il nostro motto:
“ la sicurezza fa sorridere chi ce l’ha, e chi la divulga”

Continuate a seguirci, le novità non mancheranno.